Tradizioni, Superstizioni e Credenze popolari
Li Jurne de la Sittimmäne (I giorni della settimana)
 
del poeta dialettale vastese Fernando D’Annunzio
Brevi e semplici versi in dialetto vastese dedicati a...
 
 
La sittimmäne di sparafatèie
 
Lunudduë':
M'avéss' azzä, però mi ni té',
fihîrete si vaj a ffatijé'
!

Martiddë':
A la fatëje ji vuje sparä',
lu fuciële mo mmi vaj' a ccattä'
!

Merculudduë':
Štém' a lu muèzze di la sittimmäne,
pe' fatijé' méj' aspittà dumuäne
!

Ggiuvuddë':
Ormä' sém' arruhuét' a ggiuvuddèje,
è méj' a n' gipinzä' a la fatèje
!

Vennardë':
La sittimmäne ormäje s'è fînite,
ch'à dat' à däte e ch' 'vut' à vîte
!

Sâbbete:
M'aripése, m'attôcche di dirètte;
puzze šta scumunzäte
, sciabbindàtte!

Dumuàneche:
Ugg' è fèštee pi' quasse, finalmènde,
mi puzze dä a lu divirtimènde
!

Lunedì:
Dovrei alzarmi ma non me ne tiene,
figurati se vado a lavorare!

Martedì:
Al lavoro io voglio sparare,
il fucile ora vado a comprare!

Mercoledì
:
Siamo nel mezzo della settimana,
per lavorare aspettare domani!

Giovedì:
Ormai siamo arrivati a giovedì,
è meglio non pensarci al lavoro!

Venerdì
:
La settimana ormai è finita,
chi ha dato ha dato e chi ha avuto ha avuto!

Sabato:
Mi riposo, mi tocca di diritto;
posso stare spensierato, grazie al cielo!

Domenica:
Oggi è festa e perciò, finalmente,
mi posso dare al divertimento!
da "Lunarie de lu Uašte" - ed. varie - M. S. 02/'03
 
La Fattihure Varie Li Štaggiune
Punde di Štalle Amuleti, talismani e superstiz.  
Lu Mazzemarelle Li Štrangajjîne Trad. popolari ed usanze-cenni
Lu Malucchie Li Mise dill'ânne Li timbe de na vodde
 
Personaggi: F. D'Annunzio
Poesie
Coro Pol. Histonium
Macchiette vastesi
Gruppo Cantastorie
Parodie
Le Štorie di Carnivàle
 
Lu pajjàre
I giochi di una volta
Lunarie de lu Uašte
Il Dialetto...