Macchietta vastese di Fernando D'Annunzio:
Pèppe d'Arrèiche (urtuluäne), Sandarèlle (callaräre) e la famòsa chicàcce
[Pèppe d’Arrèiche (ortolano), Santarelli (ramaio) e la famosa zucca]
Questa storiella, rielaborata e messa in rima da Fernando, è di dominio pubblico.
Il personaggio in questione, notissimo tra gli ortolani, era solito
spararne di grosse, specialmente dopo aver alzato un po’ il gomito.
...Pèppe d’Arrèiche, a li “Varivachéne”, nu jurne à riccunduäte:...
- Sacce jé ll’âcche... sacce la sumuènde...
ma li chicòccia mì’ é ‘na nuvutä’!
L’addacquäve e jji tinéve ‘mmènde...
mi li vidév’ a cràsce lla pper lä’!
...Peppe d’Arrigo, in “Piazza Barbacani”, un giorno ha raccontato:...
- Dipenderà dall’acqua oppure dal seme,
ma le mie zucche sono una novità!
Le innaffiavo e le guardavo...
me le vedevo crescere là per là.

A’huânne na chicàcce haj’ alluvuäte,
che cchiù grosse... a lu muànne ni’ li trùve!
Canda l’haje purtäte a lu murcäte
ci’à vulüte otte päre di vùve!

Quest’anno una zucca ho coltivato,
che più grande al mondo non si trova!
Quando l’ho portata al mercato
ci son voluti otto paia di buoi! -

Tutte ridàive a ssindì’ la šturiuèlle,
...niscìune si li putéve ‘ngruccuä’.
Intânde si fa ’vânde Sandarèlle,
si métte pure àsse a riccunduä’:...

Tutti ridevano nel sentire la storiella, ...nessuno mai poteva crederci.
Intanto si fa avanti Santarelli,
anche lui si mette a raccontare:...
- Oh!... M’hann’ urdunuäte nu cuallaràne,
che cand’ é grôsse ni’ vv‘ammagginäte!
Dandre, a vvâtte, ci štä trènda pirzàne,
ognìune a ddéce métre dištanzìäte! -
- Mi hanno ordinato un calderone,
non immaginate quanto è grande!
Dentro, a battere, ci sono trenta operai distanti tra loro dieci metri!
....e Pèppe d’Arrèiche (in tono canzonatorio):...
- Eh la Majèlle... e nnijènde cchjü!...
Ch’adànna chéuce dendr’ a ‘ssa calläre? -
- Chila chicòcce che ssi’ côdde tü! -
...bbôtt’ e rispôšte... fa lu cuallaräre...
(...e tutti gli altri, in coro):
- E adéma vidé pure se ci cäpe!!! -
...e Peppe d’Arrigo:...
- Per la Maiella... e niente più!...
Cosa devono cuocere in codesto caldaio? -
- Quella zucca raccolta da te! -
...botta e risposta... ribadisce il ramaio...
(...e tutti gli altri, in coro:)

- E bisogna anche vedere se ci entra!! -
Fernando D'Annunzio, novembre 2011 - vignetta di Riccardo Malaspina