Pittori di Vasto
Nicola D'Ambrosio
www.nicoladambrosio.it
 
La critica cosi ha scritto di lui:
Maria Fagnani...
di origine abruzzese - è nato a Vasto - si è fatto poi, per necessità di vita, comasco, ma dalla sua terra ha portato i colori, le tonalità dolci e, al contempo, aggressive. Ci sono certi felici scorci di quei luoghi: dai pergolati agli ulivi, dai cortili alle marine, resi in visione serena e gioiosa, pieni di sole, quasi vibranti ancora di calura.
Il D’Ambrosio è uno dei pochi pittori che oggigiorno ama dipingere “en plein air”.......
Quando nel 1974 iniziò a cimentarsi in concorsi e mostre, i consensi del pubblico e delle giurie furono immediati: sue opere figurano in collezioni private di varie città italiane ed estere.
L’assioma di oggi e di sempre: “artisti si nasce”, pare adeguarsi mirabilmente a Nicola D’Ambrosio.
Giuseppe Catania, in occasione della mostra personale del pittore, svoltasi a Vasto - agosto 2000
 
Giuseppe Catania...
Nicola D'Ambrosio, vastese, ma attivo nel comasco, pittore figurativo, corroborato da un'intensa ricerca formale, ha voluto dedicare alla sua città natale una mostra di opere sottolineata da una dedica emblematica: "Vasto, il suo mare, i suoi colori".
Le sale di Palazzo Mattioli hanno aperto a una rassegna ricca di impulsi cromatici stupendi, con visioni paesaggistiche della città adriatica, con le ampie distese delle spiagge contrassegnate da frastagliate scogliere.
L'impronta personale di Nicola D'Ambrosio è quella luminosità che riesce a far "piovere" dall'alto per accrescere quel senso di serenità ambientale che è propria di questa terra abbacinata dalla naturale effervescenza dei suoi cieli tersi; oppure alcuni angoli dell'agro vastese con i tipici casali ancora pieni di vita bucolica fra verdeggiante vegetazione.

Nicola D'Ambrosio
autoritratto - 1984
olio cm. 40x50
Nell'ispirazione del paesaggio, egli trova spunti formali di grande rilievo,  affidando, al contempo, al cromatismo puro e di raffinata implicazione in cui si riflettono valori emblematici quanto mai rilevanti, specie quando la visione dell'insieme appare come rischiarata da una luce filtrata dallo spazio, fino a riflettersi sulla rappresentazione compositiva.
Quella di Nicola D'Ambrosio possiamo considerarla una figurazione nuova, che presuppone una rivalutazione della materia cromatica, accostata ad una netta impronta naturalistica, che si avvale dell'impiego prevalentemente di elementi grafici su cui sono applicate stesure di ampie superfici colorate, specie nelle marine, che si distinguono per la freschezza gestuale, che è soprattutto, trasparenza del suo carattere incline a rappresentare la visione limpida del creato.
Tali prerogative lo conducono a realizzare impianti compositivi di tonalità pregevoli e profondamente legati alla cultura pittorica classica, però ancorata alla istantanea ispirazione, al gesto e al gusto creativo, capace di suscitare agli altri, sensazioni di serenità e di gioia.
Nicola D'Ambrosio, peraltro acuto e sensibile ritrattista, riesce ad esprimere i suoi sentimenti attraverso ritmi e tonalità attinti ai modelli della natura ed interpretati con un fascino tutto particolare, in un susseguirsi di riflessi che combaciano mirabilmente con i propri sentimenti e che poi costituiscono il complesso della realtà interiore, quasi che l'uomo-pittore sia parte del tutto organico della natura.
E questo mi sembra sia l'elemento espressivo di Nicola D'Ambrosio, un artista mirato ad ottenere effetti di suggestività, con le risorse tonali di cui è in possesso e che lo conducono felicemente a usare i colori con impulsi creativi tendenti a realizzare la purezza dell'espressione pittorica.
stralcio dal sito del pittore, ottobre 2012, M. S.

Le immagini, che offriamo ai visitatori del Sito,
sono solo alcune delle tante opere dell’artista
Loggia Ambling - Vasto - olio cm. 50x70 - 2000
olio cm. 60x90 - 2001
Vasto tra canneti e orti
   
Il Brodetto vastese - olio cm. 40x50 - 2002
Cavallo rosso sulla spiaggia - olio cm.50x60 - 1997
   
Marina di Vasto con le dune - olio cm. 70x100 - 2000
Scogliera di Vasto - olio cm. 70x100 - 2000
   
Alba sul mare - olio cm. 50x70 - 2001
olio cm. 30x50 - 1998

Luce e serenità sulla spiaggia
   
Serenità sulla spiaggia - olio cm. 40x50 - 2001
Chiaro di Luna - olio cm. 52x62 - 1997
   
Le paranze - olio cm. 40x50 - 2003
   
La Mietitura - olio cm. 60x70 - 2001
Il Calzolaio - olio cm. 30x40 - 1999
   
La Raccolta delle olive - olio cm. 60x70 - 2001
La Vendemmia - olio cm. 50x60 - 2001
   
In Campagna - olio cm. 40x50 - 2002
Il Cestaio - olio cm. 40x50 - 2002
   
Le rose - olio cm. 50x60 - 1996
 
Principali Premi ed esposizioni
1974
2° premio "La Vitaniana", Como
1° premio Provincia di Como (medaglia d’oro)
1986
Premiato al Concorso Nazionale di Tortona
1975
4° premio acquisto Galleria CB, Como
Mostra a Torino, foyer del Piccolo Teatro
5° premio Concorso Estemporaneo, Montorfano
Mostra Associazione Belle Arti - Broletto, Como
1987
Mostra a Como, Villa Carlotta
1976
5° premio "Natale in miniatura", Como
Selezionato per conc. naz. Palazzo Reale, Milano
Mostra a Como, Villa Olmo
1° premio nazionale "Bilancia d’Argento", Varese
1988
Premiato ai concorsi di Alserio e Masciago P.
1977
2° premio concorso a Cassina Rizzardi
Premiato da Renato Guttuso - Como, Villa Olmo
1989
Mostra a Villa Guardia
1978
Mostre a Como (Broletto), Villa Guardia, Lurate
Targa "Bellini", Concorso a Moltrasio
Mostra a Concordia, Modena
1990
Selezionato al Concorso Nazionale Casale Litta
3° premio conc. estemp. di Mendrisio (CH)
1979
1° premio FIAF, Erba
5° premio "Magistri Cumacini", Como
1991
Premiato al Concorso Nazionale di Imbersago
1980
5° premio tema ecologico, Tavernerio
6° premio conc. nazionale, Venegono Superiore
1993
Mostra a Tione di Trento
1981
1° premio "Luglio Portichettese", (Como)
1994
Mostra a Como, “Circolo Bellini”
1982
Mostre a Vasto e Olgiate Comasco (Villa Camil.)
  Premiato al conc. estemporaneo di Monguzzo
1995
Mostra a Limbiate
1983
4° premio-acquisto al concorso di Cislago
4° premio conc. estemporaneo a Masciago P.
5° premio-acquisto conc. estempor. a Carugo
3° premio conc. estemporaneo a San Fermo
Medaglia d’argento Conc. Internaz. di Piacenza
1996
Mostra a Mendrisio (Svizzera)
1984
2° premio-acquisto, conc. estemp. a Caglio
Mostra alla Galleria GTL, Ponte Chiasso
1998
Mostra a Casnate – Ca’ di Fraa
1985
5° premio conc. estemporaneo, San Fermo
1999
Mostra a Drezzo
 
2000
Mostra a Vasto - Palazzo "Mattioli"
Si ringrazia Roberto Armeno per aver segnalato il pittore alla redazione del sito - 1 dic.2007